Cultura

Ammalarsi sui mezzi, cosa ne pensano gli italiani.

Bus, metro e treni sporchi: gli italiani hanno paura di ammalarsi
„Prendere i mezzi pubblici è la soluzione scelta da milioni italiani per andare a lavorare, muoversi in città o viaggiare nel weekend. Spesso però le condizioni igieniche di autobus, metropolitane e treni lasciano molto a desiderare. E preoccupano i viaggiatori e i pendolari. Secondo un’indagine Doxa, promossa dall’azienda Initial con l’intento di scoprire il rapporto tra gli italiani e l’igiene, il 65% degli intervistati “ha sviluppato il timore di contrarre infezioni proprio mentre viaggia nella quotidianità”.“.

Il sondaggio  è basato su 1.005 interviste online su un campione nazionale rappresentativo della popolazione italiana adulta (18-70 anni). Le interviste sono state condotte dall’11 al 14 maggio 2018. Di sicuro, come si evince dalla ricerca, “gli italiani sono tutti d’accordo (o quasi) sul fatto che la scarsa igiene sia la prima causa di malattie/infezioni (il 93%)”. Questo dato viene rafforzato analizzando tutti gli aspetti che vengono associati al concetto di igiene. Il 72% degli italiani, infatti, vi associa la cura di sé e degli ambienti dove si vive e per il 61% igiene è sinonimo di sicurezza degli ambienti intesi come protetti da malattie, contagi e infezioni”.“