Politica

Berlusconi cerca la sede del parlamento europeo

Berlusconi
Berlusconi cerca la sede del parlamento europeo

L’ex premier italiano Silvio Berlusconi dice di candidarsi per il Parlamento europeo alle elezioni di maggio perché vuole combattere per un’Unione europea più unita fedele alla visione dei fondatori del blocco.

Berlusconi ha parlato durante una convenzione del fine settimana del suo partito Forza Italia di centrodestra, che negli ultimi anni ha visto diminuire la sua popolarità quando gli elettori si rivolgono a partiti di destra con messaggi anti-migranti e euroscettici, in particolare il partito della Lega, che spinge per più autonomia nazionale e meno integrazione europea.

Tuttavia, Berlusconi ha detto sabato che vuole che l’Europa “torni al progetto dei padri fondatori che volevano un’Europa molto più unita, un’Europa con una sola politica estera, con una sola politica di difesa”.

“Con la mia conoscenza, la mia esperienza e la mia capacità di persuadere, penso di poter svolgere un ruolo importante e far capire ai cittadini europei che rischiamo di allontanarci dai valori occidentali”, ha affermato.