Societa

FK dona 2.000 libri a giovani rifugiati arabi, immigrati in Italia

KF, EAU
FK dona 2.000 libri a giovani rifugiati arabi, immigrati in Italia

Alla presenza di Sheikha Bodour bint Sultan Al Qasimi, vicepresidente dell’Associazione internazionale degli editori, IPA, e fondatore e presidente della Fondazione Kalimat per l’emancipazione dei bambini, FK, ha distribuito 2.000 libri a 11 biblioteche in tutta Italia.

I libri appartengono a un mix di generi tra cui letteratura, cultura e scienze e sono rivolti principalmente ai bambini arabi immigrati e rifugiati arabi e ai giovani adulti in cerca di asilo in Italia.

La signora Bodour ha visitato la Biblioteca Khaoula di Bologna dove ha incontrato rappresentanti di diverse entità tra cui il Ministero della Pubblica Istruzione, il Consiglio Italiano di Libri per i Giovani, Comune di Bologna e Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna.

La prima iniziativa di distribuzione di libri di FK di 1.100 libri è stata realizzata in collaborazione con il Consiglio italiano di Libri per i giovani, composto da 90 titoli arabi e 10 titoli arabo-italiani.

Questi libri sono stati pubblicati dalla casa editrice Gallucci-Kalimat, che è stata costituita dopo che Gallucci Publishing e Kalimat Group hanno firmato una partnership per stabilire questa casa editrice congiunta alla Fiera del Libro di Roma 2018.

Secondo uno studio del Ministero della Pubblica Istruzione in Italia, uno su sei studenti stranieri provenienti da origine araba, che li rende la maggioranza degli studenti non italiani nelle scuole italiane.