Cultura Societa

Il carnevale Ambrosiano, tra festeggiamenti e religione.

 

Nel rito ambrosiano osservato nella maggior parte delle chiese dell’arcidiocesi di Milano e in alcune delle diocesi vicine, il periodo quaresimale inizia con la prima domenica di Quaresima. L’ultimo giorno di Carnevale è il sabato, quattro giorni dopo rispetto al martedì grasso in cui termina il Carnevale celebrato dove si osserva il rito romano. La tradizione detta che all’origine di questa usanza ci sia una richiesta specifica di Sant’Ambrogio che in pellegrinaggio lontano da Milano abbia fatto richiesta alla popolazione di attendere il proprio rientro per poter dare inizio alle celebrazioni della Quaresima.

Il Carnevale Ambrosiano 2019 cade sabato 9 marzo. Il programma prevede 3 giorni di festeggiamenti con feste e sfilate che si concluderanno proprio il sabato grasso con il corteo storico nel centro di Milano. Al grande corteo storico parteciperanno i carri, le maschere tradizionali, i gruppi mascherati degli oratori della Diocesi e tutti i cittadini (adulti e bambini) che vorranno unirsi alla festa.La manifestazione, come ogni anno, rispetta un tema tradizionale della città meneghina che però non è stato ancora espresso per questo 2019. A segnare la fine dei festeggiamenti sarà uno spettacolo in Piazza Duomo nella serata di sabato 9 marzo.