Altro

Notre-Dame: un enorme incendio devasta la cattedrale di Parigi

Noter Dame, Parigi
Notre-Dame: un enorme incendio devasta la cattedrale di Parigi

Un grande incendio ha inghiottito la cattedrale medievale di Notre-Dame a Parigi, uno dei monumenti più famosi della Francia.

Gli edifici gotici di 850 anni sono sparsi e il tetto è crollato, ma la struttura principale, compresi i due campanili, è stata salvata, dicono i funzionari.

Il presidente Emmanuel Macron l’ha definita una “terribile tragedia”. La causa dell’incendio non è ancora chiara. Macron ha detto che “il peggio è stato evitato” e ha promesso di lanciare un programma di raccolta fondi internazionale per ricostruire la cattedrale.

I funzionari dicono che potrebbe essere collegato ai lavori di ristrutturazione che hanno avuto inizio dopo la comparsa di fessure nella pietra, provocando timori che la struttura potesse diventare instabile.

L’ufficio del procuratore di Parigi ha dichiarato di aver aperto un’inchiesta sulla “distruzione accidentale del fuoco”. Un pompiere è stato gravemente ferito mentre stava affrontando il fuoco.

L’incendio è iniziato intorno alle 18:30 e ha raggiunto rapidamente il tetto della cattedrale, distruggendo le sue vetrate e l’interno in legno prima di rovesciare la guglia.

Circa 500 vigili del fuoco hanno lavorato per impedire il crollo di uno dei campanili. Più di quattro ore dopo, il capo dei vigili del fuoco Jean-Claude Gallet ha detto che la struttura principale è stata “salvata e preservata” dalla distruzione totale.

Le sezioni della cattedrale erano sotto impalcature come parte dei vasti lavori di ristrutturazione e 16 statue di rame erano state rimosse la scorsa settimana.

Il vice sindaco di Parigi, Emmanuel Gregoire, ha dichiarato che l’edificio ha subito “danni colossali” e che le squadre stavano lavorando per salvare le opere d’arte rimaste della cattedrale.

Migliaia di persone si sono radunate nelle strade intorno alla cattedrale, osservando le fiamme in silenzio. Alcuni potevano essere visti piangere apertamente, mentre altri cantavano inni o recitavano preghiere.

Il Vaticano ha espresso “shock e tristezza”, aggiungendo che stava pregando per i vigili del fuoco francesi. La cancelliera tedesca Angela Merkel ha offerto il suo sostegno al popolo francese, definendo Notre-Dame un “simbolo della cultura francese ed europea”.

FONTE: BBC