Politica Societa

Salvini: i contributi all’AMPI saranno rivisti

Il vice premier e ministro degli Interni Matteo Salvini ha accusato l’associazione partigiana
AMPI di aver negato; il massacro delle Foibe e ha dichiarato che i suoi fondi pubblici
saranno riconsiderati. Ha fatto questi commenti durante una polemica in vista di una
convention organizzata dall’AMPI che si terrà a Parma il 10 Febbraio, durante la quale sarà
trasmesso un controverso video ;La Foiba di Basovizza: un Falso Storico. Foibe è il nome
dato ad un assassinio di massa di italiani nel Venezia Giulia, Istria e Dalmazia, per mano dei
partigiani Jugoslavi, durante e dopo la seconda guerra mondiale.
è necessario rivedere i contributi alle associazioni come l’AMPI che negano il massacro
perpetuato dai comunisti dopo la guerra; ha detto il leader della Lega, Salvini.
Il Presidente dell’AMPI, Carla Nespolo, ha detto che le ;minacce; di Salvini non spaventano
ne lei ne la sua organizzazione.
Ha dichiarato che le Foibe sono stata una tragedia nazionale che ha coperto un vasto
periodo di tempo e se ne deve parlare senza ambiguità, mettendo i fatti nel loro contesto.

Tags