Politica

Salvini invita i partiti di estrema destra in Italia a forgiare l’alleanza prima del voto dell’UE

Salvini, Lega, UE
Salvini invita i partiti di estrema destra in Italia a forgiare l'alleanza prima del voto dell'UE

Il vice primo ministro italiano, Matteo Salvini, organizzerà un incontro dei partiti europei di estrema destra a Milano la settimana prossima, finalizzato a costruire un’alleanza prima delle elezioni europee di maggio.

Salvini, a capo del partito della Lega populista, sta tentando di posizionarsi come leader di una forza populista in Europa che comprenderà partiti in Ungheria, Austria, Polonia e Italia.

“La differenza tra noi e gli altri è che devono andare all’estero per cercare alleanze … ma la Lega invita i movimenti europei in Italia, il nostro Paese è diventato centrale, grazie a questo governo”, ha detto Salvini.

Al fine di presentare un fronte unito, il brigante italiano avrà lo scopo di appianare le differenze politiche tra i partiti, che includono posizioni straniere contrastanti nei confronti della Russia. Secondo i media italiani, i partiti di estrema destra provenienti da ben 20 paesi sono invitati all’evento, che si terrà lunedì.

Il leader della Lega ha passato gli ultimi mesi a radunare gruppi di estrema destra in vista delle elezioni europee. A gennaio, ha tenuto incontri con Jarosław Kaczyński, capo del partito di governo polacco di diritto e giustizia a Varsavia, e ha parlato di Italia e Polonia che lanciavano una “primavera europea” che avrebbe messo fine al dominio tedesco dell’UE.

Marine Le Pen, leader dell’estrema destra francese, aveva precedentemente manifestato interesse per un’alleanza tra il suo National Rally (RN) e la Lega di Salvini in una “grande coalizione” di forze nazionaliste. Tuttavia, la signora Le Pen non prevede di partecipare alla riunione di Milano, secondo l’ufficio stampa del suo partito.