Home Salute Come dovresti dormire se hai mal di schiena?

Come dovresti dormire se hai mal di schiena?

244
mal di schiena

Non solo il mal di schiena può ostacolare il riposo notturno, ma una cattiva postura del sonno può peggiorare il dolore esistente.

È importante mantenere la naturale curva della colonna vertebrale quando si è sdraiati a letto.

Una persona può farlo assicurandosi che la testa, le spalle e le anche siano allineate e che la schiena sia adeguatamente supportata.

Il modo migliore per farlo è di solito dormendo sulla schiena.

Tuttavia, molte persone si sentono a disagio a dormire sulle loro spalle o lo trovano indotto a russare.

Tutti dormono in modo diverso, quindi c’è una varietà di opzioni per le persone che vogliono dormire meglio e ridurre il mal di schiena.

1. Dormire sulla schiena con supporto per le ginocchia

Sdraiarsi sulla schiena è generalmente considerato la migliore posizione per dormire per una schiena sana.

Questa posizione distribuisce uniformemente il peso per tutta la lunghezza della superficie più grande del corpo.

Ti piacerebbe anche:

6 Grandi cose nella vita che il denaro non può comprare

Inoltre minimizza i punti di pressione e garantisce un buon allineamento della testa, del collo e della colonna vertebrale.

Posizionare un piccolo cuscino sotto le ginocchia può fornire ulteriore supporto e aiutare a mantenere la naturale curva della colonna vertebrale.

2. Dormire sul fianco con un cuscino tra le ginocchia

Anche se sdraiato sul lato è una posizione di sonno popolare e confortevole, può tirare la colonna vertebrale fuori posizione. Questo può affaticare la parte bassa della schiena.

Correggere questo è facile. Chiunque dorme di lato può semplicemente posizionare un cuscino solido tra le ginocchia.

Ciò solleva la parte superiore della gamba, ripristinando l’allineamento naturale dei fianchi, del bacino e della colonna vertebrale.

Le persone che abitualmente si girano per dormire sulla loro parte anteriore possono anche voler provare ad abbracciare un grande cuscino contro il loro petto e lo stomaco per aiutare a dormire e mantenere la schiena allineata.

3. Dormire nella posizione fetale

Per le persone con ernia del disco, l’adozione di una posizione fetale arricciata può portare sollievo durante la notte.

Questo perché giacere sul fianco con le ginocchia infilate nel petto riduce la flessione della colonna vertebrale e aiuta ad aprire le articolazioni.