Home Politica Conte riceve un nuovo mandato per formare il governo

Conte riceve un nuovo mandato per formare il governo

1117
Conte
Conte riceve un nuovo mandato per formare il governo

(ANSA) – Il premier uscente Giuseppe Conte ha ricevuto un nuovo mandato giovedì per cercare di formare una nuova maggioranza del governo con il M5S e il PD, sostituendo l’amministrazione della Lega M5S che il leader della lega Matteo Salvini è stato abbattuto all’inizio di questo mese.

Conte ritorna con un governo nuovo

Il capo di stato italiano ha dato a due ex nemici politici la possibilità di formare un nuovo governo, chiudendo tre settimane straordinarie che potrebbero segnare una svolta nelle sue logore relazioni con l’Unione europea.

Conte si è dimesso la scorsa settimana dopo che la Lega si era ritirato dalla sua coalizione con il 5 stelle, costringendo Mattarella a consultarsi con tutti i principali partiti politici italiani per cercare di trovare una via d’uscita dalla crisi politica.

Sia 5-Star che il PD hanno detto al presidente mercoledì che erano disposti a mettere da parte la loro animosità di vecchia data e provare a formare un’amministrazione con Conte.

Conte cercherà di formare un governo sulla base di un accordo esistente, certificato dalle consultazioni con Mattarella.

Le due parti devono ancora concordare una piattaforma politica condivisa e una squadra di ministri, ma il capo a 5 stelle Luigi Di Maio e il suo omologo del PD Nicola Zingaretti hanno dichiarato di essersi impegnati a trovare un terreno comune per il bene del Paese.

Adoriamo l’Italia e riteniamo che valga la pena provare questa esperienza“, ha detto Zingaretti ai giornalisti mercoledì.

Parlando poco dopo, Di Maio ha detto: “Abbiamo preso degli impegni con gli italiani come quello di evitare l’aumento dell’Iva a fine anno. Ebbene, costi quel che costi, questi impegni vogliamo mantenerli”.

La prospettiva di una nuova amministrazione guidata da Conte ha favorito i mercati, che scommettono che l’Italia otterrà un governo fiscalmente prudente che eviterà il confronto con l’Europa.

Per quanto riguarda Salvini, che ha cercato disperatamente di invertire la spina al governo una volta che avesse visto il possibile legame M5S-PD, si leccherà le ferite in opposizione e farà appello al pubblico contro ciò che dice sia un’amministrazione “innaturale” che tradisce la volontà della gente.