Donne e politica, Giorgia Meloni non basta

    36

    Il centrodestra ha la percentuale più bassa di donne ai vertici del partiti, anche se Giorgia Meloni è la prima donna in Italia ad aver messo un’ipoteca sulla presidenza del Consiglio. “Succede più a destra, non solo in Italia – spiega Flaminia Saccà, professoressa di Sociologia dei fenomeni politici all’Università La Sapienza di Roma, ricordando Margareth Thatcher e le presidenze femminili nei Paesi dell’America Latina. “Studentesse e studenti mi chiedono come mai. Sono donne che non sfidano la cultura patriarcale e quindi avvertite come meno pericolose”, dice la docente. Le donne di destra “mirano direttamente al potere, non chiedono al maschio decisore di concedere loro spazi. Perché non è così che funziona il potere, e a destra sembrano esserne più consapevoli che a sinistra”.