Home Politica EAU: profonda preoccupazione per gli scontri di Aden

EAU: profonda preoccupazione per gli scontri di Aden

991
Aden
EAU: profonda preoccupazione per gli scontri di Aden

Gulf News  Gli Emirati Arabi Uniti hanno espresso profonda preoccupazione per il proseguimento degli scontri armati ad Aden, chiedendo calma, distensione e mantenimento della sicurezza e della sicurezza dei cittadini yemeniti.

Lo sceicco Abdullah Bin Zayed Al Nahyan, ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, ha sottolineato la necessità che tutte le parti sostengano gli sforzi e affrontino la milizia di colpo di stato di Al Houthi e altri gruppi terroristici e li eliminino.

Lo sceicco Abdullah ha chiesto un dialogo responsabile e serio per porre fine alle differenze e lavorare sull’unità in questa delicata fase mantenendo sicurezza e stabilità.

Ha inoltre sottolineato che gli Emirati Arabi Uniti, in quanto partner attivo della coalizione araba guidata dai sauditi, stanno compiendo tutti gli sforzi per calmare e ridurre la situazione ad Aden e sollecitando a radunare gli sforzi contro il colpo di stato di Al Houthi e le sue ripercussioni.

A causa della difficile situazione, è importante per Martin Griffiths, Nazioni Unite, ONU, inviato speciale per lo Yemen, compiere tutti gli sforzi possibili per porre fine all’escalation di Aden a causa delle sue ripercussioni sugli sforzi delle Nazioni Unite, che si sta impegnando per raggiungere la sicurezza e stabilità attraverso la traccia politica, il dialogo e i negoziati, ha aggiunto.

I rapporti Emirati-Arabia Saudita

Sull’altro lato, L’ECSSR, l’Emirates Center for Strategic Studies and Research, ha dichiarato che l’incontro tra il Custode delle due sante moschee, il re Salman bin Abdulaziz Al Saud dell’Arabia Saudita e Sua Altezza lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, principe ereditario di Abu Dhabi e Il vice comandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti, che si è svolto ieri nel Palazzo Mina di Mecca, ha messo in luce i legami speciali tra gli Emirati Arabi Uniti e l’Arabia Saudita.

Questi legami sono un modello unico di relazioni tra paesi amici, che stanno lavorando insieme per raggiungere lo sviluppo, la sicurezza, la stabilità e la prosperità dei paesi arabi e dei loro popoli, ha aggiunto.