Home Arte Incontri In Terra Di Siena: il Festival musicale torna in Toscana

Incontri In Terra Di Siena: il Festival musicale torna in Toscana

62
Incontri In Terra Di Siena

Il trentesimo anniversario di Incontri in Terra di Siena – il festival di musica da camera basato sulla tenuta toscana La Foce – ha ispirato nomi di mezza generazione rispettati per una settimana di grande repertorio romantico.

Villa La Foce è indissolubilmente legata alla storia e all’identità della Val d’Orcia e la sua eredità continua a risuonare nella regione di oggi.

Questo perché La Foce è la città natale di Incontri in Terra di Siena, un festival di musica da camera creato da Antonio Lysy, un violoncellista di fama internazionale, e sua madre Benedetta Origo, per commemorare Antonio e Iris Origo – i proprietari di Villa La Foce, pioniera una rinascita del paesaggio circostante nel 20 ° secolo.

Lanciato per la prima volta durante l’estate del 1988, il Festival degli Incontri ha svolto un ruolo importante nella promozione della musica e delle arti in tutta la regione negli ultimi 31 anni.

Quello che era iniziato come un piccolo affare di famiglia si è trasformato in un evento annuale celebrato che riunisce la cultura nelle sue molteplici forme, tutto sullo sfondo del paesaggio agitato della Toscana.

Ogni estate, concerti e mostre si svolgono in luoghi suggestivi in tutta la Val d’Orcia, fondendo la bellezza della musica con quella delle arti visive, della letteratura, dell’architettura, del cibo e del vino.

Quest’anno, il festival Incontri in Terra di Siena si terrà dal 21 al 29 luglio in sette luoghi della Val d’Orcia, tra cui La Foce, Monteverdi Toscana e una chiesa romanica a Pienza.

I biglietti costano € 30 (€ 10 per i minori di 25 anni) e devono essere prenotati in anticipo, poiché gli spazi sono limitati.

I biglietti possono essere prenotati sul sito web di Incontri.