Home Arte Isaac Kappy muore in Arizona all’età di 42 anni, lasciando un messaggio...

Isaac Kappy muore in Arizona all’età di 42 anni, lasciando un messaggio commovente

885
Isaac Kappy
Isaac Kappy muore in Arizona all'età di 42 anni, lasciando un messaggio commovente

L’attore Isaac Kappy è morto lunedì vicino a Flagstaff, in Arizona. I funzionari del dipartimento di sicurezza pubblica dell’Arizona hanno detto agli USA TODAY Network che il 42enne attore è morto dopo essere saltato da un ponte sull’autostrada.

Kappy era di Albuquerque, nel New Mexico, e ha avuto piccoli ruoli nei film più importanti. Ha interpretato il commesso del negozio di animali nel film di successo del 2011 “Thor”. Ha avuto il ruolo di Barbarossa nel 2009 “Terminator Salvation” e Garfunkel nel 2009 “Fanboys”.

Kappy era anche un membro della band Monster Paws. Secondo il suo compagno di band, Nate Santa Maria, Kappy era molto volitivo ed eccentrico, oltre che un grande produttore e ingegnere.

“Non dimenticherò mai lui e il suo grande umorismo e genuina gentilezza”, ha detto Santa Maria. “Non c’era nessuno come lui e non ci sarà mai più. È insostituibile.”

Prima della sua morte, Kappy ha pubblicato un messaggio inquietante su Instagram intitolato “Attenti all’uomo che non ha nulla da perdere, perché non ha nulla da proteggere”.

“Nel corso della scorsa settimana, attraverso l’introspezione che avrebbe dovuto accadere MOLTI anni fa, sono giunto a qualche spudorata rivelazione sul mio personaggio,” inizia il lungo messaggio. “È una testimonianza della mia totale ignoranza che queste rivelazioni non erano arrivate prima. Vedi, io credevo di essere un bravo ragazzo, NON SONO stato un bravo ragazzo, anzi, sono stato un cattivo ragazzo per tutta la mia vita “.

Kappy ha parlato di alcol e droghe, offrendo scuse a Gesù, al presidente Donald Trump e “alle MOLTE persone contro cui ho agito in modo abusivo”.

“Spero che le persone di tutto il mondo possano utilizzare la mia follia in una luce positiva, affinché tutti possano usare i miei errori come esempio per la crescita personale”, ha concluso. “La lezione è arrivata troppo tardi per me, ma forse può ispirarti.”