Home sport Juventus e Tottenham: Perché Cristiano era adirato con Sarri?

Juventus e Tottenham: Perché Cristiano era adirato con Sarri?

3321
Juventus e Tottenham

Abbiamo tutti guardato la partita di ieri tra Juventus e Tottenham che si concluse con una vittoria 3: 2 per il Tottenham.

Juventus e Tottenham pareggiano 2-2, con Ronaldo e Gonzalo Higuain che segnano per la Juve e Erik Lamela e Lucas Moura per gli Spurs.

Harry Kane ha segnato un gol in ritardo per vincere la partita per il lato nord di Londra, comunque.

Ma non è stato prima che Ronaldo sembri adirato con Sarri quando l’ex allenatore del Chelsea lo ha eliminato.

Un video sui social media mostra che Ronaldo è impegnato in uno “scambio di parole teso”, come ha detto il Sunday Express, con l’allenatore appena installato del club, Maurizio Sarri, dopo che Ronaldo è uscito dal campo dopo essere stato sostituito.

Matheus Pereira entra in campo per la superstar portoghese nonostante la partita sia ancora in corso.

Sarri ha poi risposto facendo spallucce prima che le riprese della telecamera si allontanassero dal duo.

L’italiano è stato nominato il sostituto di Massimiliano Allegri il mese scorso dopo che il 51enne ha scelto di fare un sabotaggio.

La Juve è benedetta da una moltitudine di talenti in attacco, tra cui Paulo Dybala, Mandzukic e Higuain.

E Sarri ha ammesso dopo la partita che Ronaldo è importante ovunque sul campo.

Ha detto: “Cristiano Ronaldo ha vinto tutto a livello individuale e collettivo partendo leggermente da sinistra.

“Il primo tentativo sarà di avviarlo da quella posizione, ma vista la sua qualità non farebbe alcuna differenza spostarlo di 10 metri.”

Il Sunday Express ha osservato che nel 2017 Ronaldo ha anche “reagito con rabbia” per essere sostituito mentre giocava per il Real Madrid.

Fonti: Spuntik