Home Politica La Cina vuole prendere i legami con l’Italia in una “nuova era”

La Cina vuole prendere i legami con l’Italia in una “nuova era”

643
Italia, Cina
La Cina vuole prendere i legami con l'Italia in una "nuova era"

La Cina è pronta a rafforzare “un partenariato strategico globale” con l’Italia, il presidente cinese Xi Jinping ha scritto in un quotidiano italiano alla vigilia della sua visita alla terza più grande economia della zona euro. “Con la mia visita desidero presentare insieme ai leader italiani le linee guida per le relazioni bilaterali e portarle in una nuova era”, ha detto Xi in un articolo che ha scritto per il Corriere della Sera.

Il presidente cinese Xi Jinping ha detto che Pechino è pronta a coordinarsi più strettamente con l’Italia su questioni internazionali come il cambiamento climatico, anche all’interno di organizzazioni multilaterali come l’ONU, l’Organizzazione mondiale del commercio e il G20. Ha anche detto che la Cina e l’Italia potrebbero sviluppare progetti di cooperazione in settori come porti, spedizioni, telecomunicazioni e prodotti farmaceutici e incoraggiare le rispettive società a cooperare in paesi terzi.

D’altra parte, il Vaticano ha dichiarato di salutare  la visita in Italia del presidente cinese Xi Jinping questa settimana con un nuovo giro di aperture e ha detto che “la porta è sempre aperta” al dialogo. I media italiani hanno speculavano per giorni sulla possibilità di un incontro tra Xi e Papa Francesco durante la visita di Xi dal 21 al 24 marzo. Ma non c’è stata nessuna parola da nessuna parte. La Cina e la Santa Sede non hanno avuto relazioni diplomatiche da più di mezzo secolo.