Home Cultura L’Arabia saudita notifica un divorzio ad una donna con un messaggio sul...

L’Arabia saudita notifica un divorzio ad una donna con un messaggio sul telefonino

3027

RIYADH – La corte Saudita notificherà il divorzio ad una donna via sms, seguendo una nuova legge che è diventata effettiva Sabato 6 Gennaio.

La misura approvata dal ministero della giustizia ha lo scopo di scoraggiare i casi di uomini che mettono fine segretamente ai loro matrimoni senza informare le loro mogli.

‘Le donne saranno notificate di qualsiasi cambio del loro status matrimoniale con un sms’ ha dichiarato il ministro della giustizia sul canale di stato Al-Ekhbariya e su altri media locali.

‘Le donne del regno potranno consultare i documenti relativi alla terminazione del loro contratto matrimoniale sul sito web del ministero’. Questa mossa viene direttamente dal Principe Mhammed bin Salman, il regnante effettivo molto liberale in un regno molto conservatore, che ha alcune delle restrizioni sulle donne più dure al mondo.

Lo scorso Giugno, le donne hanno potuto finalmente festeggiare il loro diritto di guidare per la prima volta in decadi, in quanto il regno ha revocato il ban relativo alle donne al volante.

Il regno ha anche permesso alle donne di entrare negli stadi sportivi, in precedenza riservato solo agli uomini, e sta spingendo per una più grande partecipazione femminile nella forza lavoro in quanto cerca di diversificare la sua economia dipendente troppo dal petrolio.

Ma assieme alle riforme, il regno ha visto una ondata di arresti di attiviste femminili negli ultimi mesi, in quanto cerca di reprimere ogni forma di dissenso.

La nazione è anche molto criticata a riguardo del suo sistema di guardia maschile, che autorizza gli uomini di prendere decisioni anche per la loro partner.

Domenica, una donna saudita di 18 anni è stata trattenuta all’aeroporto di Bangkok ed ha dichiarato che sarebbe stata uccisa se fosse stata rimpatriata dagli ufficiali Tailandesi.

Scrivendo su Twitter, la donna – che cercava asilo in Australia – ha detto che stava cercando di fuggire dalla sua famiglia, e che è stata continuamente soggetta ad abusi fisici e psicologici.