Home Politica “Papa Francesco è il nemico”

“Papa Francesco è il nemico”

9
Papa, Salvini, Vaticano
"Papa Francesco è il nemico"

L’ex stratega di Donald Trump, Steve Bannon, consigliò al ministro degli interni italiano Matteo Salvini di attaccare il papa sulla questione della migrazione, secondo fonti vicine all’estrema destra italiana.

Durante un incontro a Washington nell’aprile 2016, Bannon – che nel giro di pochi mesi avrebbe assunto il ruolo di capo della campagna presidenziale di Trump – ha suggerito che il leader del partito della Lega anti-immigrazione italiana dovrebbe iniziare apertamente contro Papa Francesco, che ha fatto la triste di rifugiati una pietra miliare del suo papato.

“Bannon consigliò allo stesso Salvini che il vero papa è una specie di nemico. Ha suggerito di attaccare, frontalmente, “ha detto un membro della Lega senior con conoscenza dell’incontro in un’intervista al sito SourceMaterial.

Dopo l’incontro, Salvini divenne più esplicito contro il papa, sostenendo che i conservatori in Vaticano erano dalla sua parte. Un tweet dell’ account di Salvini, nel maggio 2016, ha dichiarato: “Il papa dice che i migranti non sono un pericolo. Qualunque cosa!”

Il 6 maggio 2016, Salvini, dopo l’appello del papa per la compassione verso i migranti, ha dichiarato: “L’immigrazione incontrollata, un’invasione organizzata e finanziata, porta caos e problemi, non pace”.

Dopo l’incontro di settembre 2016 tra Salvini e Bannon, il leader della Lega è stato fotografato con in mano una maglietta decorata con le parole: “Benedetto è il mio papa”.

TI PIACEREBBE ANCHE:

Bannon ha costantemente costruito un’opposizione al Papa attraverso il suo istituto dignitatis humanae, basato in un monastero del XIII secolo sulle montagne non lontano da Roma. Il presidente dell’istituto è l’ex deputato italiano Luca Volontè, sotto processo per corruzione per aver accettato tangenti dall’Azerbaijan. Ha negato tutte le accuse.

Tra i fiduciari dell’istituto è uno dei critici più espliciti del papa, Austin Ruse, ex collaboratore del sito di notizie di destra Breitbart. Ruse gestisce C-FAM, un gruppo anti-aborto il cui fondatore era incline a sproloqui antisemiti sul controllo della popolazione e che è stato definito un gruppo di odio da parte di attivisti per i diritti umani.

Bannon è stato invitato dall’Observer a rispondere, ma al momento della pubblicazione non aveva ancora risposto.