Home sport Premio Messi criticato dal capo della Juventus

Premio Messi criticato dal capo della Juventus

512
Juventus

Juventus, Paratici: Ronaldo se lo meritava

Il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici, ha difeso Cristiano Ronaldo, che ha segnato il record del club.

Pratici ha dichiarato che la stella bianconera meritava di essere nominata il miglior giocatore maschile della FIFA per il 2019 davanti a Lionel Messi.

L’icona del Barcellona Messi, 32 anni, ha vinto per la prima volta il riconoscimento FIFA nella sua carriera.

Però Paratici ha dichiarato al Corriere dello Sport che avrebbe dovuto essere Ronaldo a collezionare il trofeo:

Cristiano Ronaldo ha un piccolo fastidio all’adduttore, vedremo nei prossimi giorni come si sentirà

Commentando l’assenza di Ronaldo nel gioco Juventus-Brescia, Paratici ha detto:

È chiaro che siamo dispiaciuti per questa assenza di oggi. Siamo dispiaciuti anche per il premio di ieri sera, pur rispettando tantissimo Messi che è un grandissimo giocatore, ma pensiamo e pensavamo che dopo la scorsa stagione, dopo aver vinto la Nations League, aver vinto il campionato italiano, aver vinto la Supercoppa Italiana, avendo giocato una grande Champions League, questo premio lo meritasse lui“.

Il difensore del Liverpool e dei Paesi Bassi Virgil van Dijk è arrivato secondo nella votazione, mentre Ronaldo era terzo.

I 36 punti di classifica di Ronaldo lo hanno messo dietro Messi (46) e Van Dijk (38) nel premio.

È la sua prima volta d’essere fuori dai primi due da quando questo premio è iniziato nel 2016.

Ronaldo ha anche scelto di saltare l’evento al Teatro alla Scala ed è stato successivamente escluso dalla partita di Serie A della Juve contro il Brescia martedì con affaticamento muscolare.

Ha usato Instagram per scrivere un post criptico sul suo account ufficiale, con un’immagine di se stesso che si rilassa sul divano con un libro.

“Pazienza e persistenza sono due caratteristiche che differenziano il professionista dal dilettante.”, ha scritto nel post.

“Tutto ciò che è grande oggi è iniziato in piccolo. Non puoi fare tutto, ma fai tutto il possibile per realizzare i tuoi sogni.”

“E tieni presente che dopo la notte arriva sempre l’alba.”