Home Politica Salvini nega che la Lega abbia preso dei fondi dalla Russia

Salvini nega che la Lega abbia preso dei fondi dalla Russia

186
Salvini
Salvini nega che la Lega abbia preso dei fondi dalla Russia

Il vice premier italiano Matteo Salvini ha smentito mercoledì un rapporto dei media secondo cui il suo partito della Lega di estrema destra aveva cercato milioni di euro dagli investitori russi tramite un accordo petrolifero segreto.

Il reclamo di Buzzfeed

Il sito web americano Buzzfeed ha dichiarato di aver ricevuto una registrazione audio di colloqui a Mosca il 18 ottobre fra tre italiani, tra cui uno stretto aiutante di Salvini, Gianluca Savoini e tre uomini russi non identificati.

Durante i loro 75 minuti di riunione, i sei uomini hanno discusso di un possibile accordo che coinvolge un’azienda russa che vende petrolio del valore di circa $ 1,5 miliardi a sconto per consentire alla Lega di intascare parte della differenza, ha detto Buzzfeed.

Non ci sono prove che la transazione abbia avuto luogo, il sito web segnalato.

La risposta di Salvini

Salvini era stato a Mosca nello stesso periodo del presunto incontro in un hotel di città, ma non c’era alcun suggerimento che prendesse parte alle discussioni.

Mercoledì ha negato che il suo partito abbia ricevuto finanziamenti illeciti.

“Mai preso un rublo, un euro, un dollaro o un litro di vodka in finanziamento dalla Russia”, ha detto Salvini in una nota, aggiungendo che avrebbe fatto causa a chiunque lo accusasse di tali crimini.

“Ho fatto causa in passato, lo farò di nuovo oggi, domani e dopodomani”, ha detto Salvini a seguito del rapporto del sito web americano BuzzFeed, citando quello che ha detto che era una trascrizione di discorsi segreti in Russia.

La legge italiana vieta alle parti di accettare donazioni da entità straniere e il Partito Democratico (PD) dell’opposizione di centro-sinistra chiede che Salvini appaia in Parlamento per rispondere alle accuse.

“Se questo (accordo) accadesse sarebbe di una serietà senza precedenti”, ha detto il deputato del PD Emanuele Fiano nella camera bassa. “Richiediamo formalmente che il ministro risponda nella Camera.”

Savoini, ex portavoce di Salvini, a capo di un’associazione culturale pro-Russia, ha detto mercoledì all’agenzia di stampa Agi che la Lega non ha preso soldi dalla Russia.

Fonte: France 24