Home Politica Si candida il marito di Kyenge.

Si candida il marito di Kyenge.

14

Il marito del primo ministro di colore della storia si candida per il partito anti-immigrazione che l’ha chiamata orangotango.
Domenico Grispino ha detto che è dalla parte del ministro degli interni Matteo Salvini e per la Lega nelle prossime elezioni a Castelfranco Emilia vicino Modena.
Sua moglie, l’ex ministro per l’integrazione Cecile Kyenge del partito di centro sinistra ha detto che il loro matrimonio è finito.
‘Capisco lo stupore di tutti quanti, inclusi quelli della Lega’ ha detto.
Il 14 Gennaio il senatore Roberto Calderoli è stato condannato dalla corte di Bergamo per aver chiamato la Kyenge un orangontango, nel 2013.
Kyenge, un dottore di professione con con origini congolesi, è diventata il primo ministro di colore quando ha servito sotto il governo del premier Ernico Letta nel 2014 e 2014.
La corte ha deciso che il razzismo era un fattore aggravante e ha condannato Calderoli a 18 mesi di prigione nel primo grado.
Le sentenze in Italia non sono considerate definitive fino al processo d’appello.
La Kyenge non si è costituita parte civile al processo.