Home Finanza USA multa una banca italiana con $ 1,3 miliardi di sanzioni

USA multa una banca italiana con $ 1,3 miliardi di sanzioni

337
UniCredit, USA, sanzioni
USA multa una banca italiana con $ 1,3 miliardi di sanzioni

La banca italiana UniCredit pagherà 1,3 miliardi di dollari (1,5 miliardi di euro) per estinguere le accuse dal governo degli Stati Uniti di violare le sanzioni contro l’Iran e altri paesi.

UniCredit, che opera in diversi paesi europei, ha dichiarato martedì che la sua filiale tedesca, UniCredit Bank AG, ha accettato di dichiararsi colpevole nella corte federale degli Stati Uniti per le sanzioni che ha violato per quanto riguarda l’Iran.

Una dichiarazione del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha dichiarato che la multa risolve un’indagine da parte del suo ufficio per il controllo dei beni esteri in violazioni delle sanzioni statunitensi, anche in relazione alla proliferazione delle armi di distruzione di massa.

TI PIACEREBBE ANCHE:

Una ditta italiana abbandona un reclamo di $ 202,5 milioni

Ha citato l’elaborazione di oltre $ 500 milioni di pagamenti in 2000 operazioni dal 2007 al 2011, un periodo durante il quale UniCredit gestiva un conto in dollari USA per la compagnia di navigazione statale iraniana.

UniCredit ha dichiarato di aver prenotato accantonamenti oltre l’accordo, di conseguenza, avrà 300 milioni di euro (339 milioni di dollari) al netto delle imposte di ulteriori profitti nel primo trimestre.

Il suo Core Tier 1 ratio – un’indicazione della solidità finanziaria – aumenterà di circa 8,5 punti base, ha detto. La banca riferirà i risultati del primo trimestre il 9 maggio.

La banca ha dichiarato di aver accettato di mantenere un consulente indipendente per valutare i suoi miglioramenti e il programma di conformità, come parte dei suoi accordi con la Federal Reserve e il Dipartimento dei servizi finanziari di New York (DFS).

FONTE: Daily Mail, Reuters